Garanzia
I prodotti hanno una garanzia di 24 mesi dalla data di acquisto. La garanzia copre i difetti di materiali e/o di fabbricazione, e non copre eventuali danni causati da incuria, modifiche o utilizzo non appropriato del prodotto. Ogni flauto viene venduto con apposito talloncino di garanzia su cui vengono riportate tutte le condizioni riguardanti la stessa.

Riparazione in Garanzia:
Il prodotto sostituito o riparato da Flautitalia sarà coperto da garanzia per il periodo residuo della stessa o per 90 giorni dalla data della riparazione o sostituzione.

Resa del materiale in riparazione
Per la resa del materiale da riparare sarà necessario contattare i nostri uffici al numero 041- 8876829 o inviare un e-mail con richiesta di autorizzazione al rientro. Il materiale dovrà essere reso integro in tutte le sue parti, imballaggi compresi. Per i prodotti in garanzia il trasporto è a carico del mittente. La resa dovrà avvenire esclusivamente tramite il corriere espresso indicato al momento della richiesta di autorizzazione.

Diritto di recesso
Ai sensi del D. Lgs. 185/99 (tutela dei consumatori nei contratti conclusi a distanza) il diritto di recesso può essere esercitato da parte del Cliente entro e non oltre 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce ordinata; il diritto di recesso spetta esclusivamente al Cliente – consumatore finale che acquista per fini estranei alla propria attività economica e lavorativa.
Procedura per poter esercitare il diritto di recesso:
Invio Comunicazione entro 10GG dal ricevimento della merce (Tramite email) indicando tutti i dati necessari per identificare il proprio ordine, corredato di coordinate bancarie che ci permetteranno di effettuare un bonifico bancario a favore del richiedente.
dopo aver mandato la comunicazione con la richiesta per il diritto di recesso il cliente deve provvedere a spedire lmballo con la merce da restiuire entro e non oltre 10gg lavorativi dal ricevimento della stessa.

Rimborso
L’importo rimborsato sarà il valore dei prodotti e non delle spese di spedizione di andata o di ritorno,le spese di spedizione restano a carico del cliente. il tutto è in conformità allart. 5, comma 6, D.Lgs n. 185 del 22/05/1999. (Le uniche spese dovute dal consumatore per l’esercizio del diritto di recesso a norma del presente articolo sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente, ove espressamente previsto dal contratto a distanza).